Martedì 12 Maggio 2020, ore 16:00
“Le città del domani tra RESILIENZA e COVID 19”
Apertura Alessandro Balboni, Assessore ai Rapporti con l’Università, Tutela degli animali e Progetti europei, Comune di Ferrara
Intervengono: Raffaele Barbato, Simone D’Antonio e Eugenio Morello
Modera, Fabio Sgaragli

Registrati qui, è gratis 👇

https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_skxHQ02eSI-bob5bpTw60g

🎙Il Talk
Più di due terzi della popolazione europea vive nelle aree urbane. Le città sono i luoghi in cui i problemi si manifestano concretamente nella vita dei cittadini, e quelli in cui le soluzioni a questi problemi possono essere sviluppate e testate con maggiore rapidità. La crisi Covid 19 sta mettendo a dura prova la tenuta dei sistemi urbani, sotto il profilo economico, sociale e ambientale. Come saranno le città di domani post Covid 19? La risposta dipenderà dal modo in cui amministrazioni e cittadini saranno in grado di reagire e dalle politiche urbane che saremo in grado di mettere in campo, non solo per il contenimento dell’emergenza, ma per costruire il domani.

👥 Gli ospiti

Apertura Alessandro Balboni, Assessore ai Rapporti con l’Università, Tutela degli animali e Progetti europei, Comune di Ferrara

Raffaele Barbato, è Project Coordinator presso il Segretariato Permanente dell’iniziativa europea Urban Innovative Actions. In particolare é responsabile per il processo di selezione dei progetti, per le attività di supporto ai progetti selezionati durante la fase di implementazione e per le attività di capitalizzazione e disseminazione delle esperienze ed insegnamenti generati dai progetti UIA. Prima di entrare a far parte del Segretariato UIA, Raffaele ha lavorato con oltre 500 autorità urbane per 8 anni presso il segratariato del Programma URBACT. Raffaele è anche docente in diverse università in Francia e all’estero su temi relativi alla dimensione urbana delle politiche dell’UE, la pianificazione urbana partecipativa e integrata e l’innovazione sociale.

Simone d’Antonio è un giornalista ed esperto di sviluppo urbano sostenibile che si occupa per l’Area Studi e Ricerche dell’ANCI delle attività del Punto nazionale del programma URBACT per l’Italia. Nell’ambito dei programmi europei Urban Innovative Actions e URBACT supporta numerose città in Europa nella definizione di strategie di innovazione urbana e piani integrati d’azione. Ha collaborato con UN-Habitat allo sviluppo del programma di storytelling sulle città Urban Journalism Academy ed è parte del Solutions Journalism Network. Suoi articoli sono stati pubblicati, tra gli altri, da The Guardian, The Atlantic, Reuters, Citylab, Il Sole 24 Ore e Citymetric.

Eugenio Morello è professore associato di Urban Design presso Polimi e ricercatore e coordinatore presso il Laboratorio di Simulazione Urbana Fausto Curti, Department of Architecture and Urban Studies (Dastu).  Dal 2017 è delegato del Rettore per la sostenibilità ambientale e responsabile dei progetti istituzionali verso un campus sostenibile. È coordinatore per il dipartimento dei progetti europei H2020 “Clever Cities” (dal 2018) e “Sharing Cities” (dal 2016), per i quali è responsabile della metodologia di co-creazione e delle attività di co-design di nuovi servizi urbani a Milano. Lavora inoltre sul progetto di ricerca ‘Cambiamenti climatici e territorio: linee guida e proposte operative per la Città Metropolitana di Milano’ finanziato dalla Fondazione Cariplo (2017/18), con l’obiettivo di avviare un percorso verso la costruzione di un’area metropolitana resiliente.