WS_WASTING SAFETY

People at work – Analisi e progettazione di Dispositivi di Protezione Individuale in contesti extra-ordinari

Collettivo PLAM in collaborazione con Laboratorio Aperto – Ex Teatro Verdi Ferrara (Via Castelnuovo, 10) e con il patrocinio di Università degli Studi di Ferrara e CGIL il 06 Novembre 2020 alle ore 19.00 inaugurerà la mostra WASTING SAFETY people at work, che rimarrà aperta per il weekend 07-08 Novembre dalle ore 10:00-13:00, 15:00-18:00.   In Wasting Safety, letteralmente “sprecare sicurezza”, il protagonista è l’uomo a lavoro in un percorso che vuole far riflettere sulla sicurezza e protezione del singolo e la conquista di diritti individuali e collettivi durante lo svolgimento di un’attività lavorativa. Un focus particolare viene dato al tema, spesso troppo marginale, della progettazione di Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I.) che oltre a sicurezza e salute, parametri indistintamente validi per tutti gli esseri umani, dovrebbe iniziare a tener conto della variabile sociale e culturale e del luogo geografico in cui i D.P.I. dovranno essere utilizzati. Per raccontare nuovi aspetti comportamentali dell’uomo al lavoro si è scelto di analizzare un mestiere complesso e poco conosciuto, in un contesto culturale straordinario: le lavoratrici indiane, occupate nella raccolta e smistamento dei rifiuti urbani (waste-collectors). Queste donne, vergognandosi del loro lavoro a stretto contatto con la spazzatura, in alcuni casi scelgono di non indossare dispositivi che possano evidenziare il loro status. Realizzata in collaborazione con NID-National Institute of Design, India e Paryavaran Mitra (ONG per la tutela delle lavoratrici in India) la mostra sarà infatti un viaggio in India tramite esposizione fotografica, contenuti multimediali, documentari di approfondimento e realtà virtuale a 360° per trasportare e coinvolgere il visitatore attraverso una riflessione globale e locale sul tema della sicurezza a lavoro. 

Chi è PLAM?

PLAM, un giovane collettivo under 24 nato dall’unione di 4 ragazzi con background differenti ( http://www.instagram.com/plam.collective ).  Il loro obiettivo è quello di far riflettere le persone proponendo un punto di vista che abbia un “respiro globale”. Nessuna denuncia, nessun pregiudizio ma un’analisi diretta di ciò che ci circonda.

Info per la visita:

Quando: 07-08 Novembre dalle ore 10:00-13:00, 15:00-18:00 Dove: Laboratorio Aperto Ex Teatro Verdi – Piazza Verdi, Ferrara Per la partecipazione all’evento (entrata gratuita!) è necessario prenotarsi sulla piattaforma “Tu Prenotalo” al link: [link in aggiornamento] Maggiori informazioni al sito: http://wastingsafety.altervista.org Mail: plam.collective@gmail.com | ferrara@labaperti.it

 

 

WS_Wasting Safety online

Wasting Safety nasce come virtuale durante il periodo di lockdown per COVID-19, al sito: http://wastingsafety.altervista.org Il mondo virtuale, digitale fa parte dell’anima dell’intera mostra che, anche una volta diventata fisica, conserva questa dualità e accompagna il visitatore in un percorso di analisi fruibile mediante mezzi sempre diversi, virtuali e fisici. La volontà è quella di far riflettere sulla potenza comunicativa della virtualità ormai in grado di mostrarci quanto contesti distanti da noi possano essere in realtà molto più vicini.